Tutto sul volo umano nel mondo

Aeromodellismo Statico.

Il modellismo statico consiste nel realizzare delle riproduzioni fedeli da esposizione, in una determinata scala, di tutti gli aerei civili e militari, dal modellino dell'aereo dei Fratelli Wright agli aerei della Seconda Guerra Mondiale, fino ai moderni caccia come F/A-18E Super Hornet, velivoli che hanno fatto la storia del volo. Questo hobby in alcuni casi è diventato un mestiere, appassionati hanno realizzato modelli per note case costruttrici di aerei o elicotteri. In commercio esistono scatole contenenti i vari pezzi da montare seguendo le istruzioni. Successivamente possono esser colorati e poi definiti applicandovi le decalcomanie delle scritte e simboli che hanno caratterizzato il vero e proprio aereo che andiamo a riprodurre. Per i più virtuosi il massimo di questo hobby è costruire un modellino di aereo partendo dal disegno originale. Il materiale più adatto per la realizzazione di aeromodelli è il polistirene che per le sue caratteristiche è di facile taglio, modellazione ed incollaggio. Opportunamente trattato, oppure con i colori e le vernici adatte è di facile colorazione.


Conosci il mondo del modellismo statico con le riproduzioni fedeli di tutti gli aerei che hanno fatto la storia del volo.

I colori usati vanno dagli smalti sintetici ai colori acrilici, opachi, semi opachi o lucidi usando il pennello, l'aerografo o la bomboletta spray. Il modello viene poi rifinito applicando le decalcomanie delle insegne di nazionalità e di reparto, o di vettore, matricole, lettere e numeri individuali, oltre a scritte e simboli di servizio.
Per donare realismo al modello costruito vengono usati vari trucchi. Spesso si evidenziano, con colori più scuri le divisioni del rivestimento superficiale; si cerca di dare un aspetto vissuto al modello riproducendo gli effetti delle intemperie sbiadendo alcune zone, oppure, si ricrea gli effetti del terreno sporcando le ruote dei carrelli o si riproduce l'effetto delle armi da fuoco o del motore. L'imperfezione dei particolari aiuta ad avere la perfezione dell'insieme.

Le scale dell'aeromodellismo statico sono:

1/24 scala utilizzata prevalentemente per realizzare modelli molto realistici, carichi di dettagli;
100 mm = 4,166 mm

1/32 la scala più comune e adatta ad entrare nei particolari per diorami e scenari;
100 mm = 3,125 mm

1/48 la scala più comune e adatta ad entrare nei particolari per diorami e scenari;
100 mm = 2,083 mm

1/72 per realizzare aeromodelli statici discretamente verosimili senza arricchirli troppo con i particolari;
100 mm = 1,388mm

1/144 per riprodurre aerei di grande dimensione.
100 mm = 0,694 mm

1/200 scala simile alle 1/144, meno diffusa.

1/350 per riprodurre aerei ed elicotteri da allestire sopra i modelli di portaerei.

1/400 scala adottata da chi produce aeromodelli già montati e decorati in metallo o plastica.

1/500 scala impiegata nella realizzazione di aeromodelli in metallo già finti, soprattutto dalla casa tedesca Herpa.

1/700 usata per aerei ed elicotteri per modelli di portaerei.


Negozi di aeromodellismo statico - Elenco dei negozi in Italia e all'estero che hanno in vendita modellini di aerei statici e tutte le attrezzature e i materiali, colle, colori, per creare le tue riproduzioni in scala di aerei civili e militari di ogni epoca, dai biplani, alle riproduzioni degli aerei militari della prima e seconda guerra mondiale, fino agli aerei moderni di oggi.

Produttori di aeromodelli statici - Elenco completo di tutti i produttori di scatole di montaggio di modellini di aerei ed elicotteri in plastica ed altri materiali.